CONVEGNO INTERNAZIONALE CON SERGE LATOUCHE

Organizzato dal Polo delle Scienze Umane e Sociali, si terrà il 17 e 18 gennaio, nell’aula Pessina della Facoltà di Giurisprudenza, il Convegno dal titolo “Pensare diversa-mente. Per un’ecologia della civiltà planetaria”.

La prima sessione si aprirà con la lectio magistralis di Serge Latouche, economista e sociologo francese, il quale propone la decrescita come inversione di tendenza rispetto al modello di sviluppo occidentale, fondato sulla razionalità tecnico-economico-scientifica. Tale modello si sta rivelando insostenibile perché oltre a mettere a repentaglio la vita del pianeta e a mercificare l’uomo, produce ingiustizie, ineguaglianze, con la conseguente emarginazione di una parte dell’umanità.

Obiettivo del Convegno è riflettere sulla possibile educazione ad un diverso stile di pensiero e di vita che, nella coscienza dell’appartenenza ad un reticolo di interdipendenze, possa rendere l’essere umano promotore di una civiltà nuova, plurale e decentrata nella sua dimensione planetaria, garante di una pacifica convivenza.

Visualizza la notizia e scarica il programma dell'evento